23/04/2019
HomeVini e CantineViniRecensioni 2016Vini Rossi Fermi e secchiFiore di Vigna IGP Salento Annata 2014 – Cantine Paolo Leo

Fiore di Vigna IGP Salento Annata 2014 – Cantine Paolo Leo

paololeovino
paololeologo

Cantine Paolo Leo
Indirizzo: Via Tuturano, 21
Città: San Donaci
Prov: BR
Tel.: 0831/635073

sito web: www.paololeo.it

Se è vero che dietro ogni bottiglia di vino c’è sempre una storia da raccontare, quella dei vini Paolo Leo è una storia semplice e bella, come tutte le storie di famiglia. Cinque generazioni di viticoltori, uniti da una passione ereditaria per il vino, senza mai allontanarsi dalla propria terra, hanno costruito ciascuno un pezzo di storia di una cantina che sorge, oggi come allora, a sud di Brindisi, nella cittadina di San Donaci, e porta ancora il loro nome.  Paolo Leo è oggi un’azienda moderna con una sede di 17.000 mq, una linea di imbottigliamento completamente automatizzata, una capacità di 50.000 ettolitri di vino e 500 barrique francesi e americane per l’invecchiamento dei vini. Ma il “cuore” di tutta l’attuale superficie vitata sono ancora quei 25 ettari dove il bisavolo cominciò agli inizi del Novecento a vinificare le sue uve nella Masseria Monticello. Fu poi suo nipote Paolo Leo ad ereditare la terra e a costruire la cantina. E oggi è ancora un erede, l’omonimo Paolo Leo, a guidare la cantina, insieme a sua moglie Roberta e ai figli maggiori, Nicola e Stefano. Grazie a ulteriori acquisti di terreno e a nuovi investimenti, essi sono riusciti a costruire in pochi anni un’azienda al passo con i tempi. Il primitivo rappresenta uno dei più importanti vitigni tipici del territorio pugliese, dove è presente in maniera rilevante. La vinificazione in purezza consente l’ottenimento di vino di elevata gradazione alcolica, ben strutturato per la presenza di tannini nobili. “Fiore di Vigna” è il risultato di un appassionato lavoro svolto nei campi e di una saggia vinificazione. Le uve, raccolte in cassette da 5 kg, sono lasciate ad appassire per circa 3 settimane, esposte ad una costante e mite ventilazione. L’uva si concentra e aumenta notevolmente l’intensità aromatica e la struttura. Affinato dodici mesi in barriques e sei mesi in bottiglia acquista una notevole rotondità al palato e profumi avvolgenti. Il colore del vino è rosso rubino, l’odore contiene u bouquet avvolgente, intenso, piacevolmente speziato, il sapore ha sentori di frutta passa e di ciliegia sotto spirito. In cucina si abbina a primi piatti a base di sughi rossi e ragù, carni rosse e cacciagione.

SCHEDA TECNICA

Imbottigliamento: Marzo 2016
Numero bottiglie prodotte: 12.000
Tipologia: Rosso
Vitigni: Primitivo 100%
Comune di produzione: San Donaci
Altimetria vigneto: 50 m s.l.m
Temperatura di servizio consigliata: 18°
Titolo alcolimetrico: 14,5%
Fascia di prezzo: 15,00-20,00 €

SEGUICI
Pigato DOC Riviera L
Amarone DOCG Classic

artecopia@fastwebnet.it

Dai un punteggio:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT