17/12/2017
HomeRubrichei consigli della nonnaIl segreto di un buon fritto di pesce Piccolo consiglio per rendere il tuo fritto delizioso.

Il segreto di un buon fritto di pesce Piccolo consiglio per rendere il tuo fritto delizioso.

frittura-2

Quando si cucina una frittura di pesce può succedere che qualcosa risulti duro o stopposo; per evitare questo sopratutto per le seppie e per il polipo basterà cospargere di sale grosso e lasciare riposare per circa un’ora.
Questa operazione va effettuata, ovviamente, dopo avere pulito i pesci. Dopo aver lasciato i pesci a contatto con il sale grosso per 2 ore sciacquare sotto l’acqua corrente per eliminare il sale, asciugare, pastellare e friggere.
Per arrostire o friggere i calamari o i totani invece dovrete lasciarli in umido con della birra per 30 minuti, otterrete un alimento morbido e croccante.
Questo procedimento vi consentirà di avere una frittura di buon gusto e visivamente di un colore intenso.

SEGUICI
Come restare in form
Una stagione da sFRU
Dai un punteggio:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT