21/09/2019

Tortello alla lastra

tortelloallalastra

LA RICETTA

pietanza
Categoria
Primi Piatti
tempo2
Tempo di preparazione
90 minuti
difficolta
Difficoltà
media
persone
Ingredienti per:
10 pesone

INGREDIENTI

  • Per la pasta:
  • 600 gr farina 00
  • 300 ml acqua di cottura della zucca
  • q.b. sale
  • Per il ripieno:
  • 500 gr zucca
  • 200 gr patate
  • 100 gr Raviggiolo
  • 100 gr pancetta
  • 150 gr Parmigiano Reggiano
  • q.b. sale e pepe

PREPARAZIONE

Private la zucca dalla buccia, dei semi e dei filamenti interni. Tagliatela a pezzi e lessatela in 300 ml di acqua leggermente salata avendone cura di tenerne il liquido di cottura. Pelate le patate e lessate a parte. Tagliate la pancetta a listrelle e saltatele in una padella antiaderente senza condimento fino a quando saranno croccanti. Con il passaverdura riducete in purè zucca e patate, poi mescolate con la pancetta, il Raviggiolo e il Parmigiano Reggiano grattugiati. Salate, pepate e tenete da parte. Disponete la farina a fontana su una spianatoia, aggiungete l’acqua di cottura della zucca e lavorate il tutto fino a ottenere un impasto elastico e omogeneo. Coprite con un telo e fate riposare. Stendete la pasta sottile e distribuite il ripieno su una metà; ricoprite con l’altra metà della sfoglia e ricavate i tortelli con una rotella tagliapasta dentellata, sigillando bene i bordi. Cuocete i tortelli sulla lastra o su una piastra girandoli u entrambi i lati fino a quando si formeranno delle bolle in superficie. Servite subito.

La Storia:

Il tortello alla lastra è una ricetta tipica delle zone montane al confine tra Romagna e Toscana (Cusercoli), caratterizzato dalla forma quadrata, più grande rispetto al classico tortello o raviolo. Il nome trae origine dalla lastra, la ruvida pietra di arenaria sulla quale veniva steso perla cottura. La ricetta, tramandata di generazione in generazione e diversa da zona a zona, presenta una gustosa versione  a Corezzo. Ancora oggi questi tortelli rappresentano un classico cibo da strada, preparati in occasioni di sagre e feste di paese.

CON QUESTA RICETTA VI CONSIGLIAMO:

Pagadebit di romagna San Pascasio

SEGUICI
Barolo Riund 2007 DO
Chianti Classico 201

artecopia@fastwebnet.it

Dai un punteggio:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT