25/10/2020
HomeVini e CantineViniRecensioni 2017SpumantiValdobbiadene Prosecco Superiore Dry Cartizze DOCG, anno 2017 – Le Bertole di Bortolin G & C Società Agricola S.S.

Valdobbiadene Prosecco Superiore Dry Cartizze DOCG, anno 2017 – Le Bertole di Bortolin G & C Società Agricola S.S.

valdobbiadeneproseccosuperiorelebertole600
lebertolelogo300

Le Bertole Di Bortolin G & C Società Agricola S.S.
Via Europa, 20
Valdobbiadene (TV)

+39  0438 975332

www.lebertole.it

L’azienda Le Bertole di proprietà della famiglia Bortolin, sorge nel cuore della zona del Valdobbiadenese, immersa nel verde tipico delle colline del Docg. L’attività è iniziata nel 1930 con l’acquisto dei primi vigneti e successivi rifacimenti degli stessi. Dal 1980 iniziano i primi imbottigliamenti del Prosecco Sur-Lie, passando nel 1990 agli spumanti metodo charmat. E’ proprio il Valdobbiadene Docg in tutte le sue possibili sfumature, l’eccellenza della produzione vinicola, che l’ Azienda cerca  di valorizzare al meglio facendo conoscere la tradizione secolare che caratterizza questo un piccolo angolo di Veneto. La cantina è aperta al pubblico per acquisti, visite e degustazioni guidate.

Spumante prestigioso di gran classe, ottenuto in una ristrettissima zona di Valdobbiadene, denominata appunto Cartizze, dove storicamente venivano evidenziate delle qualità molto elevate delle uve prodotte.

Vino color paglierino scarico.

All’olfatto si presenta ampio, intenso, delicatamente fruttato e floreale vagamente aromatico.

Al palato risulta molto amabile con un raffinato equilibrio di rotondità ed eleganza.

Ideale a fine pasto, per celebrare particolari eventi, accompagna la pasticceria secca.

SCHEDA TECNICA

Imbottigliamento: Maggio 2018
Numero bottiglie prodotte: 11.000
Vitigni: Glera 100%
Comune di produzione: Valdobbiadene
Altimetria vigneto: 320 S.L.M.
Temperatura di servizio consigliata: 8° – 10°
Titolo alcolimetrico: 11,5 %
Fascia di prezzo: € 17,00

SEGUICI
Biodiversità: in It
“Imperator” IGT

artecopia@fastwebnet.it

Dai un punteggio:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT