21/11/2019
HomeVini e CantineViniRecensioni 2010Vini Rossi Fermi e secchiBarolo Brunate 2012 – Ceretto Aziende Vitivinicole s.r.l

Barolo Brunate 2012 – Ceretto Aziende Vitivinicole s.r.l

cerettobarolo
cerettologo

Ceretto Aziende Vtivinicole s.r.l
Indirizzo: Località San Cassiano 34
Città: Alba
Prov: CN
Tel.: 0173/282582
sito web: www.ceretto.com

Il primo nucleo delle attuali aziende Ceretto, fondato da Riccardo Ceretto negli anni Trenta, trova sede ad Alba.
Nel 1960 subentrano al padre i figli Bruno e Marcello, rispettivamente alla guida commerciale e tecnica dell’azienda.
Successivamente, in seguito all’attenta opera di selezione ed acquisto di ottimi vigneti, vengono costituite le attuali aziende agricole riunite sotto la guida della Ceretto Aziende Vitivinicole, che ne cura le pubbliche relazioni, le ricerche di mercato e la distribuzione dei prodotti.
Ora la Ceretto è proprietaria di più di 150 ettari dei migliori “crus” nelle zone del Barolo, del Barbaresco, del Dolcetto, del Moscato e dell’Arneis.
Nel 2000 fanno l’ingresso in Azienda i figli: Lisa e Alessandro, eredi di Marcello, occupati rispettivamente nella gestione finanziaria – amministrativa e nelle tecniche di produzione, mentre la primogenita di Bruno, Roberta, è impegnata nelle pubbliche relazioni e nella promozione delle iniziative collaterali dell’azienda, accanto al fratello Federico, responsabile della gestione commerciale dei mercati esteri.
La vigna delle Brunate è caratterizzata da una condizione pedoclimatica peculiare: terreni marnosi con un’elevata percentuale di sabbia ed esposizione meridionale, sono – infatti – le variabili che si intrecciano per regalarci vini flessuosi ed eterei. Anche in un millesimo come il 2012, caratterizzato da un Inverno nevoso ed una Primavera fresca, la vigna ha potuto fruire del giusto calore, che ha dato maturità al frutto, rinvigorendo trama tannica e tessitura.
Al naso il Barolo Brunate 2012 è marcato da note di gradevole pienezza: un bouquet di fiori leggermente appassiti fa da corollario alle note di ciliegia e a sensazioni piacevolmente speziate.
In bocca il vino è di buona struttura, il tannino ha il corretto calibro, rotola nella giusta direzione e, sgranandosi, scopre un finale segnato da una moderata austerità.
In cucina si abbina a carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati.

SCHEDA TECNICA

Imbottigliamento: 2015
Numero bottiglie prodotte: 12.000
Tipologia: Barolo DOCG
Vitigni: 100% Nebbiolo
Comune di produzione: La Morra
Altimetria vigneto: da 276 a 342 s.l.m
Temperatura di servizio consigliata: 16°- 18°
Titolo alcolimetrico: 14%
Fascia di prezzo: 74,00€

SEGUICI
DOLCETTO D’ALBA DO
Chardonnay 2014 - So

artecopia@fastwebnet.it

Dai un punteggio:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT